Architettura sostenibile: Flessya tra i partner di ReStart4Smart

By | News

La migliore e più bella casa smart a impatto zero possibile. È questo l’obiettivo del progetto ReStart4Smart, sviluppato dal Team Sapienza e a cui noi abbiamo deciso di contribuire come partner. Il progetto concorre al Solar Decathlon Middle East, le Olimpiadi universitarie di architettura sostenibile che, nel 2018, saranno ospitate per la prima volta in Medio Oriente a Dubai con la partecipazione di 21 Atenei da 15 Paesi del mondo.

Il Team Sapienza è un gruppo multidisciplinare di oltre 50 giovani studenti universitari, dottorandi di ricerca e studenti di Master dell’Università La Sapienza di Roma, appartenenti alle Facoltà di Architettura, Ingegneria Civile e Industriale e Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione. I ragazzi sono coordinati e supportati dai docenti delle diverse discipline interessate.

Delegazione Team Sapienza per ReStart4Smart, architettura sostenibile

Lo spirito di ReStart4Smart è quello di prendere degli elementi delle case del passato e trasferirlo in un concept proiettato nel futuro. Si tratta di realizzare una casa intelligente pensata per le condizioni climatiche del Medio Oriente e coerente con la tradizione e l’eredità culturale arabe. Nel modulo ci sono una torre del vento e un patio, ad esempio, integrate con tecnologie all’avanguardia adatte a monitorare e reagire al clima di Dubai.

I quattro pilastri su cui poggia questo progetto di architettura sostenibile sono:

  • lo Smart Shape, cioè l’ottimizzazione della forma e dell’orientamento dell’edificio, della distribuzione degli spazi interni e del dimensionamento delle aperture (un tema che ci riguarda molto da vicino…). L’obiettivo è di utilizzare il meglio possibile l’illuminazione e la ventilazione naturali, riducendo i fabbisogni energetici e sfruttando al massimo le energie rinnovabili.
  • lo Smart Envelope, che ha a che fare con le caratteristiche della struttura, per massimizzarne resilienza e flessibilità e ridurre tempi e costi di costruzione. Inoltre verranno introdotte innovazioni nell’involucro per favorire il risparmio energetico e garantire il comfort termico, acustico e luminoso;
  • gli Smart Systems, ovvero soluzioni impiantistiche ad alta efficienza, che integrano fonti energetiche rinnovabili e sistemi avanzati di Building Automation e Internet of Things (IoT);
  • lo Smart People, che riguarda la formazione e il coinvolgimento delle persone. Grazie ai sistemi domotici, gli utenti sapranno gestire con maggiore consapevolezza i consumi energetici e i livelli di comfort.

Il progetto di architettura sostenibile ReStart4Smart, interamente in legno, è ora in fase di costruzione e test a Pomezia, vicino Roma. La casa sarà poi rimontata a Dubai per essere esposta tra il 14 e il 28 Novembre 2018.  Qui, completa di arredo e del tutto  funzionante, sarà valutata da una giuria internazionale sulla base di 10 criteri: architettura, sistema costruttivo, efficienza energetica, fonti rinnovabili, comfort interno, funzionalità delle apparecchiature, mobilità elettrica, sostenibilità ambientale, comunicazione e innovazione tecnologica. Noi forniremo le porte per l’abitazione, abbiamo quindi la responsabilità di mettere a disposizione prodotti caratterizzati dall’assoluta ecosostenibilità e dal design perfetto per integrarsi negli ambienti che compongono la casa.

Trend arredo primavera/estate 2018

Le tendenze dell’arredo primavera/estate 2018

By | News

La primavera è arrivata, il clima cambia, le finestre si spalancano. È il momento ideale per fare cambiamenti all’arredo della casa! Ma quali sono le tendenze arredo per la primavera/estate 2018?

Secondo gli esperti, i trend dell’arredamento già affermati in inverno si stanno rafforzando: il minimal lascia spazio a uno stile più classico, anche vintage e retrò, arricchito con moderazione da dettagli preziosi come oro, tessuti e trame. Il velluto la fa da padrone anche nella bella stagione, nelle tende o nelle coperture di sedie, divani e cuscini (si, ma chissà che caldo!).

Torna sui muri la carta da parati, con fantasie a fiori o decori geometrici, magari solo su una parete, per non appesantire. Le stesse geometrie le troviamo su cuscini e tappeti.

Tra gli stili più trendy, segnaliamo in particolare il ritorno del Tropical. Tante piante, quindi, da inserire anche nei quadri e stampate su tessuti e oggetti. Il verde è presente in tutte le sue sfumature, sebbene Pantone suggerisca di non far mancare l’Arcadia – o verde giungla – nelle palette.

Il colore verde tra le tendenze arredo primavera/estate 2018Le atmosfere esotiche e tropicali possono essere contaminate dalle sfumature oro e sabbia (in particolare il Warm Sand, Pantone docet) per un atmosfera da oasi o spiaggia tropicale. Se invece preferisci il connubio coi rossi, la scelta va sul Cherry Tomato o il Chili Oil, consigliati da Pantone, con l’aggiunta di tessuti artigianali, frange e macramè, per uno stile dal gusto latinoamericano. Infine, per gli amanti del multicolore più festoso, la soluzione è lo Sweet Tropical, dal sapore brasiliano, esotico e vintage.

Di tutt’altro genere è l’evoluzione dello stile Industriale, che diventa “warm”: più chic e caratterizzato dall’utilizzo di materiali più naturali e grezzi. Viene introdotto il legno, quindi, con tutte le sue imperfezioni e venature. Bene anche il rame e l’ottone, mentre vanno dosati di più il cemento e il ferro. I mattoni dei muri sono spesso a vista.

Industrial e Tropical si incontrano, infine, nella tendenza Green Market, ispirata ai colori e ai materiali del mercato: piante verdi in quantità, insieme a mobili e accessori in legno e metallo.

Per quanto riguarda le tendenze arredo delle porte, tornano in auge le essenze legno, in tonalità scure però, come pino antico e frassino antico, in netto contrasto con i legni chiari tipici dello stile Scandinavo degli anni passati. Noi ci vediamo bene anche le maniglie di legno, accessorio che si integra benissimo con tutti gli stili che abbiamo citato.

Spot Flessya, torna la campagna televisiva

Spot tv, al via la campagna di primavera

By | News

È ricominciata ieri nel primo mattino la campagna televisiva di Flessya sulle reti Sky. Fino a Pasqua, quindi, rivedremo in tv personaggi che abbiamo già conosciuto lo scorso anno: il giovane entusiasta e un po’ goffo, la collega divertita e tutta la gamma di porte dello spot. Il filmato “Anche l’occhio vuole la sua porta” è stato ideato e realizzato da Production XG ed ambientato nella nostra sede.

Lo spot sarà trasmesso per un totale di 195 ripetizioni su Sky Cinema, Sky Cinema Classic, Sky Cinema +1, Sky Cinema+24, Sky Tg 24, Sky Meteo 24, Sky Max, Sky Cinema Pop Up, Sky Sport 2 e Sky Sport 3. Un’anticipo della programmazione pubblicitaria 2018, che comprende la realizzazione, entro poche settimane, di uno spot nuovo da 30 e da 10 secondi. Il nuovo spot, il cui contenuto è ancora top secret, comparirà anche nelle reti tv in chiaro.

Extimo, software per preventivi di Flessya

Extimo, i preventivi in un clic

By | News

Si chiama Extimo ed è il nuovo software per i preventivi che Flessya mette a disposizione di clienti e agenti. Questo configuratore commerciale permette al rivenditore di produrre in autonomia un preventivo, con l’aiuto di immagini e menù a tendina che lo guidano fino al prezzo finale, evitando il rischio di pericolosi errori o dimenticanze.

Extimo funziona su piattaforma web, quindi non richiede alcuna installazione e si aggiorna automaticamente online. Oltre al prezzo dei vari prodotti, si può inserire qualunque tipo di spesa accessoria: dalle voci più usuali, come “posa in opera” e “trasporto”, alle meno frequenti ma altrettanto importanti, come “scarico al piano”, “noleggio piattaforme” o “facchinaggio”. La categoria di spesa è digitata direttamente dal rivenditore, che può quindi creare voci personalizzate da mostrare al proprio cliente.

Una volta concluso il preventivo, il rivenditore lo può stampare per la consegna a mano oppure inviarlo via mail al cliente finale, con un impaginato che avrà come testata il proprio logo insieme a quello di Flessya. In caso di conferma, l’utente può trasformalo in ordine con un semplice clic e stampare direttamente il modulo commissione, già compilato con i propri dati anagrafici e le proprie condizioni commerciali, pronto da inviare via mail al nostro ufficio ordini. Inoltre, tutti gli ordini e i preventivi realizzati restano memorizzati nell’area riservata, in modo da poter essere in seguito modificati, ristampati o eliminati, secondo le proprie necessità.

Al momento, il software è in fase di test e sarà ultimato entro la fine dell’anno. Una volta a regime, nel giro di poco tempo sarà implementato un ulteriore database di immagini, utili per arricchire i preventivi rilasciati ai clienti e per fornire informazioni il più complete possibili. Siamo fiduciosi che attraverso questo strumento l’obiettivo finale della vendita, la soddisfazione del cliente, sarà ancora più facile da raggiungere.

Porte a vetro, in arrivo i nuovi vetri acidati

Tre nuove tipologie di vetri per porte

By | News

Grandi novità nella nostra gamma di vetri per porte a vetro. Abbiamo inserito in catalogo tre nuovi vetri acidati con trame geometriche varie che vanno ad arricchire le nostre già numerose proposte.

Le porte a vetro, infatti, sono una categoria di prodotto che riscuote sempre più successo, perché si adattano facilmente a diversi stili, classici e moderni, e lasciano passare la luce, mantenendo al contempo la riservatezza. Le nuove possibilità che abbiamo introdotto sono vetri temperati, da 5 mm di spessore, robusti e sicuri, caratterizzati dalle trame decorative originali. I vetri possono essere applicati ai modelli delle linee Nidio, Talèa e Plenia.

Tre i tipi di decori proposti:

  • Strip: righe verticali con distanze e spessori delle linee asimmetrici
  • Lino: lavorazione che imita la trama del lino
  • Cross: serie di linee sottili e curve che si intrecciano fra loro

Siamo molto orgogliosi delle nuove tipologie proposte e siamo sicuri incontreranno i gusti del pubblico. Voi, cosa ne pensate?

Spot Flessya

È in onda il nuovo spot Flessya, sulle reti Sky

By | News

È on air già da qualche giorno sui canali Sky il nuovo spot Flessya, “Anche l’occhio vuole la sua porta”, ideato e realizzato da Production XG.

Lo spot televisivo vede protagonista un giovane entusiasta delle nostre porte, che consiglia di non accontentarsi di un prodotto qualsiasi, bensì di scegliere tra una delle centinaia di proposte Flessya per arredare a modo proprio la casa.Dopo aver mostrato diverse tipologie di porte e finiture, il filmato si conclude con l’arrivo di una “collega” (una modella) in abito corto e dall’espressione ironica. L’intero spot Flessya è ambientato in azienda e sarà trasmesso sulle reti Sky per tutto giugno.

Due le versioni dello spot, una più estesa, da 30 secondi, e una più breve da 10. Quest’ultima verrà trasmessa nella seconda parte del mese.

Flessya, pubblicato il nuovo sito

By | News

Flessya cambia la propria veste su web. Da oggi è online il nostro nuovo sito internet, che molto probabilmente è quello che state vedendo in questo momento. Abbiamo deciso, infatti, per un riammodernamento della nostra immagine in rete, in linea con i concept comunicativi che stiamo portando avanti anche negli altri mezzi di comunicazione.

Grande spazio ad immagini emozionali, quindi, ma anche una veste grafica molto diretta e una struttura intuitiva, che renda facile la navigazione degli utenti. In primo piano le nostre porte, attorno alle quali si sviluppano tutti gli altri discorsi (“Mille modi per dire porta“)

Il colore preponderante è quello che ci caratterizza, il verde di Flessya. La home, caratterizzata da una struttura a slide, si apre con un video d’impatto, in cui si succedono le parole chiave legate al brand e ai prodotti. Nello sfondo, diverse immagini dei prodotti posti all’interno di ambientazioni. Scorrendo verso il basso, vengono visualizzate le altre slide.

Company to Watch 2017 - Flessya

Flessya nominata Company to Watch 2017

By | News

Notizia fresca fresca: Cerved, il più grande Information Provider in Italia e una delle principali agenzie di rating in Europa, ci ha nominato Company to Watch 2017 per il settore porte e infissi in legno.

Le Company to Watch sono società che si distinguono rispetto ai propri concorrenti, sia per performance economico-finanziarie, sia per modalità di esecuzione del business. Le società sono selezionate ogni anno sulla base di analisi quantitative e qualitative a cura degli analisti Cerved.

Questo bel risultato, oltre a solleticare il nostro orgoglio, è una conferma della bontà della strada che abbiamo scelto, fatta di gestione rigorosa, organizzazione del lavoro efficiente, attenzione alla qualità dei prodotti e soluzioni realizzate su misura del cliente. Una strada che vogliamo proseguire, insieme a voi, con slancio sempre maggiore.

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio
Spiacenti, non siamo in linea al momento. Lasciateci un messaggio.
Nome e Cognome
* Email
* Messaggio
Chatta con noi!
Serve aiuto? Risparmia tempo iniziando la tua richiesta di supporto online.
Nome e Cognome
* E-mail
* Message
Chatta con noi!
Feedback
Aiutaci a migliorare! Sentitevi liberi di lasciare qualsiasi ulteriore feedback.
Come giudichi il nostro supporto?