Monthly Archives

Giugno 2018

Pulire le porte, consigli pratici

Come pulire le porte finitura per finitura

By | News

Pulire le porte è un’operazione importante, più di quello che si pensa. Oltre a evidenti vantaggi igienici ed estetici, serve a proteggere la porta, permette di conservarla al meglio e quindi di aumentarne la durata nel tempo. La porta è uno degli elementi d’arredo più esposti al contatto delle mani, delle scarpe e a tutto quello che si deposita sul pavimento. Per questo consigliamo una pulizia settimanale accurata, che elimini polvere, unto, peli e capelli (nella parte inferiore) e sporco di vario genere.

Per tutti i tipi di porta, la prima cosa da fare è togliere la polvere, utilizzando un panno morbido, effettuando movimenti dall’alto verso il basso. Questo permette di eliminare lo sporco più accentuato, soprattutto nelle scanalature dove si annida di più. È importante poi  andare a togliere con una scopa i residui di sporco alla base della porta, per rimuovere capelli o batuffoli di polvere. Questo è anche il momento adatto per una prima spazzata per terra, attorno alla porta, che porti via la polvere caduta nella fase precedente e tolga anche quei fastidiosi detriti o sassolini che possono ostacolare l’apertura o la chiusura dell’anta, rischiando di graffiare il pavimento.

A questo punto si passa alla pulizia più approfondita. Vediamo come. Read More