Porta scorrevole esterna, perché sceglierla e quali versioni

18 Marzo 2020News
Due scorrevoli esterne, una a controsoffitto, l'altra Tecno

Funzionale, rapida da installare e allo stesso tempo bella da vedere. Sono queste le caratteristiche che rendono la porta scorrevole esterna tra le nostre preferite, in assoluto.

La porta scorrevole, si sa, libera spazio. L’anta quando si apre non va ad occupare tutto lo spazio davanti a sé, come una battente, ma scivola dolcemente lungo la parete. Senza l’ingombro del raggio d’apertura, l’ambiente recupera un’area realmente utilizzabile, a volte fondamentale per le stanze o i corridoi di piccole dimensioni.

In alcuni casi essa scompare all’interno del muro: avremo quindi una porta scorrevole interna. Altre volte però essa passerà all’esterno del muro, scorrendo grazie ad un binario, più o meno visibile, di solito posto nella parte superiore del serramento.

Quali sono allora i vantaggi di una porta scorrevole esterna, rispetto ad una interna?

  1. A volte l’installazione di una scorrevole interna non è possibile. Questo avviene di solito perché l’interno della parete non è sgombro: potrebbero passarci dentro fili elettrici, cavi, tubature o altri elementi architettonici.
  2. La porta scorrevole esterna è più rapida e facile da installare. Non richiede alcuna opera muraria, perché il binario non è incassato nella parete, ma installato sopra di essa. I tempi di montaggio, quindi, si riducono e con essi i costi e le possibili complicazioni.
  3. La scorrevole esterna valorizza l’estetica dell’anta. Infatti, essa rimane sempre visibile, sia che la porta sia aperta sia che resti chiusa. Per questo motivo, si tende a scegliere quasi sempre modelli con un buon valore di design e finiture più ricercate.

Porta scorrevole esterna, le diverse tipologie

Ci sono molte versioni diverse di porte scorrevoli esterne. Ognuna ha caratteristiche diverse, va quindi valutato attentamente, caso per caso, quella più adatta al contesto, allo stile o ai gusti del cliente finale.

Scorrevole con mantovana standard

Questo tipo di porta è caratterizzato dalla presenza di una copertura, chiamata “mantovana”, alta all’incirca 11 cm. Essa ha la funzione di nascondere il meccanismo a binario che permette alle ante di scorrere. Grazie alle cerniere che collegano la mantovana al traliccio in legno dove è fissato il binario, la registrazione può essere effettuata senza necessità di smontare alcun elemento. È sufficiente, infatti, sollevare la sola mantovana.Porta scorrevole esterna con mantovana standard

Scorrevole con mantovana Minimal

Si tratta di una versione scorrevole molto simile alla precedente, ma con la mantovana di dimensioni ridotte, solo 7 cm. Ciò è reso possibile dal fatto che gli attacchi sono, in questo caso, affogati dentro la parte superiore dell’anta.Porta scorrevole esterna Minimal

Scorrevole con binario in acciaio a vista

A volte il binario è un oggetto da ostentare invece che nascondere. È il caso di questa versione, che lascia a vista il binario di forma tubolare, in acciaio inox satinato. Una soluzione robusta e di grande stile.Porta scorrevole esterna con binario a vista

Scorrevole Zero

La filosofia di questo tipo di scorrevole è opposta a quello precedente. Qui il binario invece che essere mostrato, scompare. Esso è infatti completamente nascosto dietro l’anta, che resta l’unico elemento visibile di tutta la porta. L’ammortizzatore in chiusura ed apertura è integrato.Porta scorrevole esterna Zero

Scorrevole Tecno

Una soluzione che in un certo senso si pone a metà tra le due precedenti. Il binario è posizionato dietro l’anta, come nel caso della Zero, ma resta a vista, come nel caso del binario in acciaio. Esso consiste in una fascia di alluminio anodizzato di forma rettangolare, alta 5 cm. L’ammortizzatore in chiusura e in apertura è di serie.Porta scorrevole esterna Tecno

Scorrevole con binario incassato a controsoffitto

La sesta e ultima versione proposta da Flessya ha il binario incassato all’interno del controsoffitto. L’anta viene collegata a questo attraverso attacchi affogati nella parte superiore della stessa. Una soluzione molto pulita, adatta a porte a tutt’altezza, in cui solo l’anta è visibile. La chiusura è ammortizzata di serie.Porta scorrevole esterna con binario affogato nel controsoffitto

La porta scorrevole esterna, una vera protagonista dell’arredo

Il conclusione, la porta scorrevole esterna è un prodotto funzionale, capace di conferire all’arredo stile e personalità, soprattutto quando viene scelto il modello giusto. Se una porta è ben fatta ed ha un gran valore di design, perché nasconderla all’interno della parete?

Al contrario, se c’è spazio sufficiente noi proponiamo di moltiplicarne la superficie: possiamo realizzare porte a due ante che si chiudono verso il centro o anche versioni a 2,3 o 4 ante che scorrono a trascinamento.

Quest’ultima possibilità è abbinabile ai modelli con mantovana oppure a quello con binario incassato a controsoffitto.

0
Connecting
Please wait...
Offline, Lascia un messaggio
Siamo spiacenti, non siamo online adesso. Lasciaci un messaggio.
* Nome e Cognome
* Email
* Messaggio
Chatta con noi!
Ho bisogno di aiuto? Risparmia tempo avviando la tua richiesta di supporto online.
* E-mail
* Nome e Cognome
* Messaggio
Chatta con noi!
Feedback
Help us to improve! Feel free to leave any further feedback.
Come giudichi il nostro supporto?