Porte Flessya, una nuova opportunità di ammirarle “live”

3 Maggio 2022News
Esposizione di porte

Ce l’abbiamo fatta. La nuova sala mostra di Flessya è conclusa e utilizzabile, mancano solo pochi ultimi dettagli. Già è stata visitata dai primi ospiti, che ci hanno restituito ottimi feedback.

L’intero progetto è stato studiato dall’architetto marchigiano Giorgio Balestra, utilizzando quando possibile solo materiali naturali ed ecosostenibili.

Il restyling è iniziato ormai parecchi mesi fa e ha visto lo smantellamento del vecchio showroom, insieme alla sala posa per gli scatti fotografici e alla sala riunioni attigua. Entrambe sono state ricollocate in altre zone della nostra sede.

L’area della sala mostra

All’interno del posto così liberato, abbiamo abbattuto le pareti, fino ad ottenere una grande area da 300 metri quadri, tutta da allestire.

Il lato che dà verso l’esterno, e che quindi comprende le finestre, è stato coperto da una lunga tenda di lino. Le altre tre pareti sono interamente occupate dall’esposizione di porte, decine di modelli di tutti i generi.

Il soffitto, prima in cartongesso, è ora rivestito di pannelli celenit, un materiale naturale a base di lana di legno di abete rosso, dalle ottime caratteristiche tecniche:

  • isolante dal punto di vista termico e acustico
  • resistente all’acqua e all’umidità
  • ignifugo

A terra il rivestimento è completamente in parquet di vero legno rovere nodato, montato flottante con delle plance da 1,80 x 2,20 m.

Nuova sala esposizione FlessyaLa parte interna

In mezzo allo spazio così configurato, abbiamo collocato 3 box centrali, con esposizione di porte sia all’estero che all’interno. All’interno di uno di essi abbiamo organizzato una piccola zona operativa per scrivere, appoggiare oggetti o discutere seduti, dotata di un tavolino nero e tre sedie.

Le pareti dei box sono di cartongesso, ma mentre dentro sono tinteggiate, il lato rivolto verso l’esterno è ricoperto da una serie di teli speciali. Questi teli, tesi in modo da risultare leggermente concavi, vanno a formare una cornice molto accattivante che mette in evidenza le porte lì collocate ed esposte.

L’ esposizione di porte

In tutto, la sala mostra espone 70 porte in varie versioni: a battente, a libro, rototraslanti, diverse tipologie di scorrevoli ecc. Quasi tutti i modelli principali sono rappresentati. Troviamo infatti porte Nidio, Talèa, Plenia, Classika, Kikka, Analogica, Receptiva… All’interno di un box c’è anche un corner dedicato alle linee tecniche.

Uno spazio è riservato al pannello che permette di sperimentare l’unicità di ARea Flessya, la nostra app in realtà aumentata.

Infine, sopra un grande tavolo in vetro sono appoggiati i nostri materiali di presentazione: i cataloghi, le brochure, la scatola/espositore TuttoFlessya e così via.

Porte interne in esposizionePiù di uno showroom: un’esperienza suggestiva

Tutta l’esposizione di porte è pensata per coinvolgere il visitatore e rendere giustizia all’eccellenza dei nostri prodotti. L’idea è stata quella di realizzare una sorta di ambiente da sogno, che ricordi un salotto (le tende, il parquet…).

Uno spazio speciale quindi, concettualmente ma anche fisicamente separato dagli uffici e dal resto della sede. Si entra infatti attraverso un piccolo ingresso, a forma di arco squadrato e chiuso da una porta tutt’altezza complanare, di grande effetto.

La sequenza di prodotti e i teli ben tesi, dalla forma quasi organica, fanno il resto, fino a ricreare un contesto suggestivo che al contempo non distrae il visitatore dalle vere protagoniste: le porte.

Flessya - Esposizione di porte